Le Isole Tremiti

Le isole Tremiti si trovano a circa 12 miglia a largo del Gargano in Puglia e per la loro bellezza sono state definite come “le perle dell’Adriatico”.

Le isole Tremiti sono un arcipelago costituito dalle isole di San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa. In questo piccolo angolo di paradiso sono racchiusi millenni di storia tanto che le isole Tremiti, appaiono come un grande museo a cielo aperto: il mare, i luoghi e gli eventi delle cinque isole attirano ogni anno migliaia di turisti. 

Un salto alle isole Tremiti significa visitare il centro storico dell’isola di San Nicola dove c’è l’ Abbazia di Santa Maria, costruita nel 1045 dC dai monaci benedettini e il Castello dei Badiali. 

Una volta arrivati alle Tremiti potete godervi il sole, il mare e la storia...

The Tremiti islands are located about 12 miles off the Gargano in Puglia and for their beauty have been defined as "the pearl of the Adriatic".

The Tremiti Islands are an archipelago made up of the islands of San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara and Pianosa. In this little corner of paradise are enclosed millennia of history so much that the Tremiti Islands appearing as a large open-air museum: the sea, places and events of the five islands each year attract thousands of tourists.

A jump to the Tremiti Islands means visiting the historical center of the island of San Nicola where there is the Abbey of Santa Maria, built in 1045 AD by Benedictine monks and the Castle of Badiali.

Upon arriving at Tremiti, in addition to enjoy the sun, the sea and history…..



Le Grotte Marine di Vieste

La costa del Gargano è uno dei paesaggi più suggestivi della Puglia, alte falesie bianche a strapiombo sul mare, per lo più accessibile solo in barca, dove pini, ginestre e cisti si protendono sulle acque azzurre. Piccole insenature s’aprono tra gli scogli, piccole oasi verdi tra gli alti fianchi della montagna, interrotte qua e là da qualche lembo di spiaggia ghiaiosa.  Secoli dopo secoli, millenni dopo millenni con metodica lentezza, le onde del mare hanno eroso la costa calcarea del Gargano modellando scenari naturali, di cui nessuna mano sarebbe stata capace, aprendo squarci, fenditure e gallerie. Ci pensa il sole con i mirabolanti riflessi sull’acqua a completare lo stupore. Nella stagione estiva vengono organizzati vari tour delle grotte in motobarca con partenza dal porto di Vieste.

The coast of Gargano is one of the most scenic countryside of Puglia, high white cliffs overlooking the sea, mostly accessible only by boat, where pine trees, gorse and cysts stretch out over the blue water. There are small coves between the rocks, a beautiful green oasis among the high flanks of the mountain, interrupted around a few pebble beach strip. Centuries after centuries, millennia after millennia with methodical slowness, the waves have eroded the limestone coast of the Gargano natural modeling scenarios, none of which would have been capable hands, opening gashes, crevices and tunnels. The sun you’re your amazing reflections on the water complete amazement.

In the summer season the’are organized various tours of the caves by motorboat departing from the Vieste harbour. 



Escursioni in Mountain Bike

Gli amanti della natura a ritmo di pedale, possono dilettarsi percorrendo il Gargano in mountain bike. Diversi i percorsi consigliati: quelli a ridosso della Foresta Umbra (Mattinata, Monte Sant’Angelo,Vico del Gargano, Peschici e Vieste) costituiscono forse quelli più interessanti dal punto di vista escursionistico. Un esempio di itinerario in bici è quello che va da Sfinalicchio a Caritate. Il percorso segue il confine tra i territori di Vieste e Peschici, attraversando colline suggestive tra macchia mediterranea e pinete secolari. Per i consigli utili, per le tabelle e per le note di percorso, consultare la guida "Il Parco Nazionale del Gargano in Mountain Bike". In ogni caso, contattare l'Ente Parco per farsi guidare da personale 

The nature lovers bike, can dabble along the Gargano mountain biking. Several suggested routes: Those one near the Umbra Forest (Mattinata, Monte Sant'Angelo, Vico del Gargano, Peschici and Vieste) those are perhaps more interesting by the excursion point of view. An example of a bike route is the one thatt goes from Sfinalicchio a Caritate. The route follows the border between the territories of Vieste and Peschici, through picturesque hills between the Mediterranean and secular woods. For Useful Tips, for Tables and for the path of Notes, See the guide "The National Park of Gargano Mountain Bike". Anyway, please contact the Park Authority to get driving by Staff.



La Foresta Umbra

La Foresta Umbra ha una superficie di circa 10.000 ettari ed è ubicata nella parte più interna del promontorio del Gargano, presenta una geografia accidentata con rilievi che raggiungono gli 800 metri sul livello del mare e propaggini che si spingono fino alle coste. La Foresta Umbra è ricchissima di flora, vanta oltre 2.000 di specie vegetali, ed   è la più grande foresta italiana di latifoglie con faggi, che sono dei veri e propri monumenti botanici, con altezze di oltre 40 metri e diametri superiori al metro.  Le Orchidee selvatiche con ben 65 specie: un record in tutto il bacino mediterraneo! Anche la fauna è molto ricca e variegata....  infatti, anche se il Gargano rappresenta solo per lo 0,7% del territorio nazionale, detiene il 40% della flora italiana e il 70% degli uccelli nidificati nel nostro paese.

The Umbra Forest has an area of about 10.000 hectares and is located in the inner part of the Gargano promontory, has a rugged geography with mountains reaching 800 meters above sea level and offshoots that go to the coast. The Umbra Forest is rich in flora, with more than 2.000 types of plants, and is the largest Italian deciduous forest with beech trees, which are veritable botanical monuments, with heights of over 40 meters and a diameter greater than the meter. The Wild Orchids with no less than 65 species: a record in the entire Mediterranean basin! The fauna is very rich and varied … in fact, even if the Gargano represents only 0.7% of the national territory, it holds 40% of the Italian flora and 70% of birds nested in our country .



Monte S. Angelo

Monte Sant'Angelo, il centro più elevato del Gargano (843 m.), è situato in mirabile posizione panoramica su uno sperone meridionale del promontorio con la vista aperta a ovest sul Tavoliere e a sud sul golfo di Manfredonia. Lo sperone su cui si distende è di natura calcarea e presenta perciò caverne e grotte tra le quali più nota è quella in cui si trova l'altare di S. Michele Arcangelo. L'intera suggestione della sua storia si fonde appunto con la consacrazione e le vicende di una chiesa dedicata nel 493 - secondo la tradizione - all'arcangelo Michele. Grazie alla apparizione dell'arcangelo Michele in una grotta del Monte, esso è diventato quindi  meta di una intensa tradizione di pellegrinaggi che  è continuata fino ai nostri giorni. 

Monte Sant'Angelo, the highest center of the Gargano (843 m.), is located in a wonderful panoramic position on a southern spur of the promontory to the west open views of the Tavoliere and southern Gulf of Manfredonia. The spur which stretches is calcareous and therefore presents draw from and caves among which the most famous is the one where there’s the altar of St. Michael the Archangel.

The whole charm of his story is precisely fused with the consecration and the story of a church dedicated in 493 - according to tradition - the Archangel Michael. Thanks to the appearance of the Archangel Michael in a cave of Moun,  it has become the goal of an intense pilgrimage tradition that has continued to this day



Turismo religioso: San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è famosa nel mondo perché luogo in cui si conservano le spoglie di San Pio da Pietrelcina, frate cappuccino, vissuto per circa 50 anni nella cittadina garganica. Il centro storico di San Giovanni, è una parte a sé stante della città, per chi è abituato a frequentarla per i luoghi sacri legati al culto di Padre Pio. La parte antica della città si sviluppa in una rete di stretti vincoli e angoli suggestivi che ripropongono immagini di un passato antico. La cornice ambientale in cui è incastonata San Giovanni Rotondo offre al visitatore amante della natura scenari suggestivi, unici nel promontorio.

San Giovanni Rotondo is famous worldwide because where are preserved the remains of St. Pio of Pietrelcina, Capuchin friar, who lived for 50 years in the Gargano town. The historic center of San Giovanni, is a stand-alone part of the city, for those accustomed to frequent it for the holy places linked to the cult of Padre Pio. The old part of the city is developed in a network of interlinked and picturesque corners that reproduce images of an ancient past. The environmental setting in which it is set San Giovanni Rotondo offers the visitor lover of nature picturesque scenery, unique in the promontory



ULTERIORI INFORMAZIONI ?

Do you need some information? Contact us

 

VISIT ALSO...

 
 

    OFFERTE